glossario

[ βέλτιστος ]

Secondo la mitologia greca, il re Minosse fece costruire un labirinto sull’isola di Creta. Progettato da Dedalo e dal figlio Icaro, il labirinto servì per rinchiudere il mostruoso Minotauro. L’eroe Teseo lo sconfisse e riuscì ad uscire dal labirinto nel migliore dei modi: Arianna, figlia di Minosse, lo aiutò con un gomitolo srotolato, facendogli ritrovare la via di fuga.
Veltis (βέλτις) è la radice della parola greca βέλτιστος ovvero ottimale.

[ dati ]

Un dato (dal latino datum = dono) è una descrizione elementare di un’entità o di una relazione. Dati aggregati in una forma intellegibile diventano informazioni.

[ business intelligence ]

Analisi dei dati. La BI (acronimo del termine) è l’insieme di tutti i processi, tecnologie, strutture e software che vengono impiegati per giungere alla trasformazione dei dati grezzi in informazioni utili alle persone.

[ data collection ]

La raccolta dei dati è una fase della Business Intelligence: i dati vengono raccolti per la fasi successive seguendo analisi specifiche.

[ data modeling ]

I dati raccolti vengono modellati: si creano così modelli e strutture dati ai fini degli obiettivi di Business Intelligence.

[ data reporting ]

I dati raccolti, modellati e lavorati con specifici algoritmi necessari al Cliente, vengono presentati su report, ovvero in forme grafiche che possono contemplare dalle più semplici tabelle, a grafici che riassumono informazioni complesse fino a cruscotti interattivi.

[ KPI ]

Indicatore chiave di prestazione, è un indice che monitora l’andamento di un processo aziendale. In un processo di BI vengono di solito inseriti uno o più KPI nei report riassuntivi.

[ embed ]

Significa “incorporato”: è possibile incorporare soluzioni di Business Intelligence all’interno di software già esistente.

[ alfabetizzazione del dato | data literacy ]

Per alfabetizzazione del dato vengono intesi tutti quei processi formativi che spiegano all’utente cos’è un dato, come trattarlo nei modi corretti e come giungere a estrarre informazioni nel modo ottimale.

[ IoT ]

Acronimo di Internet of Things, l’Internet degli oggetti è l’estensione di applicazioni Internet a cose e oggetti concreti: diventano così oggetti intelligenti in grado di fornire dati che possono confluire in progetti di Business Intelligence.

[ AI ]

L’Intelligenza Artificiale è il settore dell’informatica che si occupa di progettare hardware e software mirati a svolgere azioni solitamente compiute da umani, ma senza essere distinguibili da questi ultimi. I sistemi intelligenti sono ormai da anni integrati anche in progetti di Business Intelligence.

[ data mining ]

Letteralmente “estrazione di dati”, è l’insieme di metodologie utili a trasformare i dati in informazioni. Queste tecniche possono comprendere algoritmi di selezione, clustering, alberi di decisione, reti neurali e algoritmi di teoria dei grafi.